Contenuto principale


La prima cosa importante in questo momento difficile, di fermo delle nostre attività, lezioni, viaggi, visite ai musei, è non avere paura ed ascoltare le indicazioni degli adulti, prima di tutti nelle vostre famiglie, su come prevenire il contagio. 

Le lezioni sono state sospese per fermare la diffusione di questo brutto virus, coronavirus o Covid-19, di cui oggi ancora non sappiamo abbastanza per poterlo sconfiggere. Ma gli scienziati di tutto il mondo stanno lavorando sodo per trovare il vaccino, e qualche passo in avanti sembra essere fatto. 

Non abbiate paura, non siete soli. Insieme ai vostri genitori ci saremo noi, io con i vostri docenti che da scuola vi daremo indicazioni per continuare ad incuriosirvi e a motivarvi a leggere, a cercare informazioni e ad apprendere nuove conoscenze, con nuove esperienze.

In questa inedita, strana e difficile situazione sperimenteremo la didattica a distanza, attraverso strumenti che vi verranno illustrati nel dettaglio dai vostri docenti, ma che richiederanno l’utilizzo degli strumenti informatici in vostro possesso, come lo Smartphone...che qui a scuola, per i più grandi di voi, quando stiamo tutti insieme in classe, custodiamo nelle cassette per la tutela della vostra privacy. 

Nei prossimi giorni vi chiederemo di utilizzarli per studiare e per comunicare con noi, oltre che con i vostri compagni.

Questo periodo finirà, e torneremo di nuovo a scuola, a parlarci guardandoci negli occhi, a sorriderci, ad ascoltare le lezioni, a cantare e suonare, a discutere ...anche, e ad emozionarci e ad abbracciarci. Lavoriamo tutti insieme con il pensiero di quando ci rivedremo. 

Per ora saremo online e non ci perderemo di vista!
Confido nel vostro coraggio e nella vostra energia, che servirà a noi adulti per aiutarvi a continuare ad imparare senza fermarci, neanche in questo momento difficile. 

Vi aspettiamo a scuola presto. 

La Dirigente scolastica
Serenella Presutti