Contenuto principale

Carissimi bambini e ragazzi ,
Carissime Famiglie,
Carissimi Docenti e il Personale tutto,
avrei voluto porgervi i miei più cari auguri per le prossime festività natalizie con parole nuove e inediti canali; mi ritrovo invece a scrivere e a comunicare quasi gli stessi pensieri e con le stesse emozioni. Sento di dover rivolgere un pensiero di speranza perchè tutti abbiano la loro "pace" e momenti di felicità, individuale e collettiva; sento di non poter smettere di immaginare la diminuzione delle “ povertà”, materiali e spirituali.
Sono gli stessi pensieri che ho espresso in occasione dello scorso Natale
Questo sta a significare che le cose non cambiano? Ciò che ci troviamo a desiderare per il nostro futuro e quello dei nostri cari non trova soddisfazione e compimento?
Non so rispondere in modo univoco alle mie stesse domande, ma so che è importante continuare a porgerle e cercare soluzioni.
Sperare ed impegnarsi a cambiare le cose che non vanno, da quelle grandi, come ostacolare i conflitti sparsi nel mondo, combattere la fame e la povertà di ancora troppe persone...a quelle più “piccole” e a noi prossime, come le scuole da risanare, il lavoro da migliorare e tutti i nostri problemi quotidiani che incontriamo nel condurre le nostre vite, di adulti e di bambini e ragazzi.
E’ importante (credo) poter dire, per primi a noi stessi:
“ Io non ho mollato” “ Ho fatto tutto quello che potevo”.


Spero che possiate condividere questi pensieri e sentimenti con me.

Auguri di Buone feste a tutti voi

La Dirigente scolastica
Serenella Presutti